Essure, il contraccettivo sotto accusa in Francia per gli effetti collaterali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Dic 2016 alle ore 7:29am

Essure contraccettivo

Il suo nome e’ ESSURE (un nome che è un gioco di parole inglese perché suona come “ensure”) il contraccettivo di ultima generazione prodotto dalla casa farmaceutica Bayer che sta causando un bel po’ di problemi alle utenti. Nato per proteggere il corpo femminile dalle gravidanze. E’ un impianto permanente che si applica alle tube della donna, tappandole con dei cateteri morbidi e delicati, che rendono la persona sterile senza però danneggiare gli organi.

Un danno pero’ lo provocano, al di fuori dell’apparato riproduttivo, come dimostrano i dati preoccupanti arrivati dalla Francia, Paese in cui oltre 120.000 donne lo usano da 14 anni.

Gli effetti collaterali dell’ESSURE sono infiammazioni croniche, dolori addominali, nausea, allergie (come quella al nichel), paralisi del viso in alcuni casi, e perfino forti forme depressive a seguito dei lancinanti dolori che isolano sia dal sesso che dalla vita sociale.

Oltre 45.000 le firme raccolte con tanto di testimonianza per agire contro questo prodotto.