Consigli di giardinaggio casa: gli 8 trucchi per non sbagliare

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Gen 2017 alle ore 9:31am

giardinaggio casa
Sia che abbiate un grande giardino, che un piccolo balcone dove coltivare fiori e piante, ecco alcuni consigli per non sbagliare:

1- Scegliete il vaso giusto
Ogni fiore, pianta od ortaggio vuole un vaso ben preciso: le piante che richiedono terreno drenato avranno bisogno di vasi con dei fori alla base. Le piante che invece possono stare in terreni umidi potranno essere piantate in vasi di plastica ma se non possono avere il minimo ristagno di acqua prediligete i vasi di terracotta. Altro consiglio, date importanza non solo al materiale del vaso, ma anche alla sua forma!

2- Fate attenzione nel togliere le erbe, potreste estirpare le erbacce al posto di quelle buone
Togliere le erbacce è una delle pratiche per avere un risultato estetico migliore, ma anche per evitare che infestino il resto delle piante. Ma siete sicure di saperle riconoscere?

3- Preparate il terreno
Il terreno deve essere quello giusto o se non è adeguatamente nutrito il risultato non tarderà a farsi vedere. Se i vostri ortaggi non crescono, o non crescono bene, se i fiori sono esili e piccolini fate molta attenzione, sul terreno che avete usato e chiedetevi da quanto tempo non concimate il terreno! La soluzione ideale sarebbe quella di creare un compost naturale in casa e nutrire il terreno.

4- Non piantate troppo vicino
Per avere un giardino rigoglioso la soluzione non è certamente quella di riempire lo spazio che avete a disposizione fino all’inverosimile di piante. Se mettete troppe piante rischierete di soffocarle. per crescere bene, hanno bisogno anche di spazio.

5- Evitate di mettere troppa acqua
Questo è in assoluto uno degli errori più comuni in cui principianti e non inciampano! Annaffiare eccessivamente le piante è dannoso tanto quanto non annaffiarle: informatevi quindi sulla quantità di acqua che le piante che avete nel giardino richiedono e trattenetevi dal passare tutti i giorni con l’annaffiatoio tra tutte le vostre piante

6- Piantate piante non invasive/strong>
Attenzione alle piante che scegliete. L’edera, il glicine, ad esempio, sono piante bellissime ma se non le seguite e non le contenete a dovere invaderanno il vostro angolo verde.

7- Fate attenzione all’esposizione
Non tutte le piante amano stare al sole! Le piante devono essere coltivate in zone con la giusta esposizione solare. Al momento dell’acquisto informatevi bene dove dovete tenerle. Se
Molte e non in base alla vostra ostinazione: i girasoli non crescono all’ombra e un’ortensia in pieno sole appassirà!

8- Non esagerate con i pesticida
Se non volete che le vostre piante vengano divorate da insetti e afidi, prima di correre ai ripari con prodotti chimici cercate una soluzione tra i rimedi naturali.