Gwyneth Paltrow promuove su sito web uova di giada per fertilità, ginocologi avvertono: “Sono pericolose”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Gen 2017 alle ore 7:16am

gwyneth-paltrow
L’attrice americana Gwyneth Paltrow sul suo sito web Goop.com, dove spesso dispensa consigli su salute, benessere, femminilità e fertilità, suggerimenti che molto spesso vengono smentiti da esperti del settore perché controproducenti, questa volta, torna a parlare di fertilità promuovendo l’uovo di giada, della grandezza di 5 centimetri, che inserito in vagina, secondo l’attrice, servirebbe ad aumentare la fertilità, il tono muscolare e a godere di piaceri più intensi anche sotto le lenzuola.

Questi ovuli in pietra, dal costo di 66 dollari, in venduta sul suo sito, sarebbero andati subito a ruba.

Ebbene, si tratterebbe, di un antichissimo rimedio, utilizzato molto dalle concubine cinesi per rimanere sempre attraenti agli occhi degli imperatori.

Tuttavia, il consiglio dato dall’attrice americana sul suo portale web, ha suscitato non poche polemiche da parte del mondo scientifico, da diversi ginecologi americani.

In particolare Jen Gunter, ginecologa californiana del Kaiser Permanente di Oakland ha definito questo rimedio della Paltrow come “Il più grande carico di spazzatura”. La Gunter ha precisato infatti che non solo non vi è alcuna possibilità di raggiungere l’equilibrio ormonale con queste uova, ma soprattutto, che tenerle posizionate per ore intere o addirittura per tutta la notte all’interno dell’apparato riproduttivo femminile favorirebbe anche il rischio di imbattersi in batteri nocivi e quindi di infezioni batteriche, se non addirittura la sindrome da shock tossico che può rivelarsi addirittura fatale.

Leena Nathan, dello Ucla Health System, altra ginecologa, al Fox News ha sottolineato invece che non vi è alcuna evidenza che dimostri quanto esposto dalla Paltrow.