Brendola, “Vo’ on the Folks”, XXII edizione, dal 4 febbraio al 18 marzo 2017 con grandi ospiti internazionali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Gen 2017 alle ore 7:39am

quintana
Torna anche quest’anno, per il ventiduesimo anno consecutivo, il “Vo’ on the Folks”, storica rassegna veneta diretta da Paolo Sgevano, in programma alla Sala della comunità di Vo’ di Brendola, dal 4 febbraio al 18 marzo 2017. Quattro serate tra musiche e culture differenti con artisti provenienti da più parti del mondo: Spagna, Irlanda, Cuba, Francia, Repubblica Ceca oltre che dall’Italia. Si potrà ascoltare la irish music di Green Donkey e del trio The Friel Sister, la cumbia e le sonorità caraibiche di La Dame Blanche, la tradizione galiziana di Mercedes Peone quella sefardita delle Quintana.

Organizzato dalla stessa Sala della comunità di Vo’ di Brendola e da Frame Evolution, in collaborazione con l’assessorato comunale alla Cultura e la Cassa Rurale e Artigiana di Brendola, il “Vo’ on the Folks” rappresenta uno spazio privilegiato per la riscoperta e la tutela di preziose tradizioni musicali da conservare e tramandare, rilette in chiave contemporanea, come testimoniano i grandi ospiti che si sono esibiti fino ad oggi, nelle passate edizioni.

Fin dal 1996, Brendola, porta dei Berici, ha legato il suo nome al folk e ai suoni del mondo, accogliendo musiche, colori, storie e culture diverse, unite nel nome della massima libertà espressiva.

Ad inaugurare l’edizione di quest’anno, sabato 4 febbraio, alle ore 21, saranno i Green Donkey, ovvero il side project di Fry Moneti (violino, chitarre) e Franco D’Aniello (voce, chitarre, ukulele, banjio, bodrran) dei Modena City Ramblers, accompagnati da Gianluca Spirito (flauto) e Gianni Di Folco (fisarmonica, bodhran) degli Irish Spinners. Quattro musicisti che danno vita a performance energiche e coinvolgenti, con un repertorio incentrato principalmente sul folk-rock di matrice irlandese.

Per saperne di più sul programma della kermesse musicale, è possibile visitare il sito web www.SaladellaComunita.com http://www.saladellacomunita.com/musica-folk