sposare donna intelligente allunga la vita
Prendere in moglie una donna intelligente può servire a mantenere tonico il cervello di un uomo.

A pensarla così, è uno studio condotto in Gran Bretagna, i cui risultati sono stati dibattuti all’Oxford Literary Festival.

Lawrence Whalley, del College of Medicine and Life Sciences dell’Università di Aberdeen, in Scozia, ha infatti spiegato che oltre a seguire una corretta alimentazione, anche una continua stimolazione intellettuale aiuterebbe l’uomo a mantenere attivo il proprio cervello e a tenere a bada malattie senili come la demenza.

Per questo motivo, suggerisce a chi non ha ancora scelto, di trovarsi donne intelligenti come compagne di vita, soprattutto se si è giovani.

Inoltre, anche l’alimentazione giocherebbe un ruolo fondamentale: è scientificamente dimostrato infatti, che due porzioni di frutti di bosco a settimana, come fragole o mirtilli, aiutano a contrastare il declino cognitivo, come ha infatti spiegato anche la professoressa Margaret Rayman dell’Università del Sussex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.