febbraio 2nd, 2017

Luciano Ligabue, a causa di un edema alle corde vocali, posticipate date romane del ‘Made in Italy Palasport 2017’

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 6:40pm

La partenza del tour “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” di LUCIANO LIGABUE, prevista per domani, venerdì 3 febbraio, al PALALOTTOMATICA di ROMA è stata rinviata a MARTEDÌ 14 FEBBRAIO al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT).

Queste le parole con cui LUCIANO LIGABUE sui suoi profili social: «Ciao a tutti purtroppo non ho buone notizie. L’altro giorno il concerto a Jesolo non è saltato tanto per l’influenza quanto per il fatto che proprio non avevo voce. Allora mi sono fatto controllare e purtroppo mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali. Il che vuol dire che non solo adesso non sono nella condizione di controllare la voce, quindi proprio non riesco a cantare, ma che soprattutto mi dicono che devo assolutamente tenere la voce a riposo perché corro il rischio di creare dei danni maggiori alle corde vocali e in vista delle cinquanta, sessanta date che abbiamo comunque da fare quello può essere devastante. Per cui mi costringono a un periodo di riposo di dieci giorni, il che vuol dire, e quanto a malincuore ve lo devo dire, che le date di Roma vengono rimandate. Sono spostate, hanno già trovato degli spazi fra aprile e maggio e… sarà così. E questo vuol dire che ovviamente vi potete immaginare il mio stato d’animo, la mia frustrazione. Io attendevo con ansia l’inizio di questo tour, non vedevo l’ora di cominciare al PalaLottomatica proprio l’esecuzione dal vivo di un album a cui tengo così tanto e di uno spettacolo che credo vi piacerà. L’abbiamo preparato scrupolosamente, però, insomma, purtroppo non è possibile. Vi abbraccio e ci vediamo quindi ad Acireale con la prima e poi via via con tutte le altre. Ciao a tutti!».

Il video è visibile sul canale ufficiale Facebook di Ligabue al seguente link: https://www.facebook.com/Ligabue/videos/10155067585101522/

Tutti i concerti di Roma, previsti per il 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica, saranno posticipati ai seguenti giorni: 12 aprile – NUOVA DATA a recupero del 3 febbraio 13 aprile – NUOVA DATA a recupero del 4 febbraio 19 maggio – NUOVA DATA a recupero del 6 febbraio 20 maggio – NUOVA DATA a recupero del 7 febbraio 21 maggio – NUOVA DATA a recupero del 10 febbraio

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti.

Coloro che desiderano richiedere il rimborso del biglietto possono farlo procedendo come segue:

– Per i biglietti acquistati presso i punti vendita: il rimborso dei biglietti potrà avvenire presso il Punto Vendita in cui è stato effettuato l’acquisto entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

– Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”: Il rimborso dei biglietti potrà avvenire scrivendo all’indirizzo di posta elettronica ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

– Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”: il cliente sarà obbligato a spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro il entro e non oltre il 15 febbraio 2017 (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

“MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” è prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group.

Elisa festeggia 20 anni di carriera con tre eventi unici all’Arena di Verona

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 4:41pm

Elisa, in occasione dei suoi i primi 20 anni di carriera artistica e musicale, ha pensato ad una grande festa della musica.

Tre imperdibili appuntamenti live , all’Arena di Verona, il 12, 13 e 15 settembre .

Tre serate, una diversa dall’altra, in cui Elisa porterà in scena i suoi più grandi successi e tutta la sua versatilità musicale.

Si passerà infatti dal “POP – ROCK” della prima serata (12 settembre) attraverso il quale Elisa mostrerà sul palco il suo lato più energico, accompagnata da una super band e dal soul delle voci delle sue coriste, su brani come “Labyrinth”, passando per sonorità britanniche e contaminate dell’ “Anima Vola”, al rock di “Cure Me” e “Together”, all’“ACUSTICA” del 13 settembre, dove Elisa farà rivivere le atmosfere live di “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, e le versioni acustiche di “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street.

Infine, per il terzo ed ultimo appuntamento del 15 settembre, Elisa sarà accompagnata sul palco da un’“ORCHESTRA” internazionale composta da oltre 40 elementi, grazie alla quale proporrà una scaletta di grandi classici della canzone italiana e internazionale, come “Caruso”, “Fly me to the moon” e “Amor Mio” ma anche brani significativi del suo repertorio riarrangiati dall’orchestra “Eppure Sentire (un senso di te)” e “Almeno tu nell’universo”.

Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina a Milano presso l’Area Pergolesi, Elisa ha annunciato che ci saranno scenografie diverse, ospiti ogni sera, ma per fare i nomi è ancora presto. Uno solo è uscito dalla sala, ed è quello del maestro Ennio Morricone, in cui spera per la seconda serata, quella orchestrale. “È sicuramente tra i miei desideri, quella con lui è stata una collaborazione di cui sono onorata. Però al momento non posso saperlo. Di sicuro ci proverò”.

I biglietti per i concerti all’Arena di Verona (prodotti e organizzati da F&P Group) saranno disponibili in prevendita a partire da domani, venerdì 3 febbraio, dalle ore 15.00 su www.ticketone.it (per info: www.fepgroup.it). Previsto un abbonamento per la gradinata non numerata al prezzo complessivo di €80,00 per tutti e tre gli spettacoli.

Per i fan di Elisa condizioni agevolate per la prenotazione e le tariffe degli hotel di Verona e Trenitalia, e grazie ad un accordo stipulato con Eventi In Bus, società leader in Italia per il trasporto a concerti ed eventi, sarà attivato un Servizio Autobus andata/ritorno da tutta Italia con partenza da circa 100 città nello stivale comprese le partenze dagli aeroporti di Bergamo, Firenze per agevolare anche chi proviene da Sicilia e Sardegna. Prenotazioni aperte a partire da venerdì 3 febbraio ore 15.00 sul sito www.eventinbus.com.

Casa, come abbellire gli angoli morti con la luce

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 9:19am

A volte basta veramente poco per dare un tocco in più, di originalità e raffinatezza alla propria casa, come ad esempio con le lampade da terra che assolvono a molte e più funzioni.

Attirano l’attenzione dell’ospite, abbelliscono la stanza, fanno luce in un determinato punto dandogli un particolare e risalto in più.

Possono servire per la lettura, se poste vicino ad una poltrona dalla linea più originale e ricercata, o ad illuminare l’angolo bar, o creare un contrasto con la luminosità dello schermo del PC. Possono essere fisse, oppure con bracci mobili orientabili, o anche ruote. Personalizzabili a proprio piacimento.

Tra le idee più innovative abbiamo: la lampada-albero di Calligaris, il set di Ideal Lux (in cui la lampada da terra si abbina a quella da tavolo e da muro), la lampada di Cantori a forma di grattacielo! E ancora: l’elegante lampada “Pileo” disegnata per Porada, o “Sister” di Zava Luce (foto), oppure l’enorme neon di Modo che si innalza come un palo al centro della stanza, ed ancora, le scintillanti “Rainbow” di Votolina e le sfere di cristallo sospese ai loro tubi d’acciaio, secondo interpretazione di Flou.

Ikea, al via Delaktig, piattaforma open source per realizzare mobili modulari

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 8:00am

Si chiama Delaktig, che in svedese significa “parte di qualcosa”, la nuova piattaforma open source con relativa linea di complementi d’arrendo firmata Ikea. (altro…)

A United Kingdom, il nuovo film con Rosamund Pike e David Oyelowo, da oggi giovedì 2 febbraio al cinema

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 7:20am

Rosamund Pike e David Oyelowo, sono i protagonisti di A United Kingdom, il nuovo film di Amma Asante. (altro…)

Matrimonio: quali errori non commettere

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 6:29am

Nell’organizzazione di un matrimonio può capitare di commettere moltissimi errori in maniera anche inconsapevole. Il più delle volte, il make up scelto per l’occasione, ad esempio, o l’acconciatura non sono dei migliori. Ma non solo: nella scelta delle cose più importanti, è facile sbagliare. Ma per evitare che qualche cosa non vada come sperato ecco alcuni consigli da non sottovalutare nella preparazione del grande giorno della vita.

La pettinatura ad esempio, gioca un ruolo fondamentale e deve garantire una piega capace di resistere al passare delle ore, al velo, agli abbracci e agli agenti atmosferici. L’errore che molte spose commettono è quello scegliere un’acconciatura troppo ingombrante ed elaborata, che appesantisce i lineamenti del volto e non rende giustizia all’armonia dell’insieme e soprattutto al vestito da sposa.

Meglio allora optare per un look più semplice, fresco e delicato, che si adatti con garbo al vostro volto senza rischiare di offuscare la vostra bellezza naturale.

Evitate dunque pettinature troppo elaborate, con ricci troppo stretti e pieni di lacca, payettes, lustrini: sono esteticamente poco gradevoli.

Per il make up affidatevi invece ad un bravo professionista, vi saprà consigliare per il meglio. Ma se decidete di fare da voi, utilizzate prodotti professionali e a lunga tenuta. Non esagerate!

Un trucco troppo pesante, infatti, rischia di imbruttire i lineamenti del viso, creando un antiestetico effetto maschera. E il flash del fotografo ad accentuare il pessimo risultato.

Se volete prepararvi e mostrarvi al meglio in giorno delle nozze, il consiglio è quello di partire mesi prima con un regime alimentare adeguato. Andate in palestra, fate sport a casa, passeggiate a passo sostenuto all’aria aperta, che sono anche un piacevole antistress, insomma non state ferme!

Così arrivate in splendida forma al giorno del vostro matrimonio.

Quanto all’abito.. sceglietene uno che si adatti al periodo, alla location e alla vostra personalità. Un’idea può arrivarvi dalla rete. Vedere quali sono le tendenze del periodo, la linea che vi si addice di più, e poi decidete se comprarlo presso un atelier di abiti da sposa o farvelo realizzare da una bravissima sarta di fiducia.

E per la cerimonia? Non rischiate di rovinare il tutto incappando negli errori delle altre spose: un consiglio per non sbagliare è quello di scegliere un tema attorno al quale far ruotare tutto il ricevimento. Sembra scontato, ma vi aiuterà a non divagare su dettagli spesso inutili e a raccontare una storia che coinvolgerà anche i vostri ospiti.

Create un’immagine, un brand o un racconto e sviluppatelo: il giorno del vostro sì sarà per tutti indimenticabile.

Scegliete un colore per i fiori in chiesa, al ricevimento, il colore delle vostre bomboniere.

Ricette light: come preparare una frittata al forno

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 5:47am

La frittata al forno è una ricetta gustosissima e facilissima da realizzare, per una cena veloce tra amici, parenti, un pranzo con i vostri bambini, ma anche per qualche occasione più speciale.

Per la preparazione in forno è consigliato l’utilizzo della carta da forno per evitare di aggiungere grassi animali o vegetali alla cottura, ed evitare di diffondere in casa l’odore non sempre piacevole della frittura.

Questa frittata al forno è perfetta anche con farcitura alle verdure, con olive, o altri ingredienti, formaggio, ricotta, a vostra scelta.

E’ light ed è ideale per tutta la famiglia.

Ingredienti – 6 Uova – 2 Cucchiai Di Parmigiano Grattugiato – Pepe Nero Q.B. – Sale Q.B.

Preparazione

1. In una pirofila da forno che avrete foderato con la carta da forno precedentemente bagnata e strizzata, versate le uova sbattute con una frusta per montarle bene e rendere il composto spumoso. 2. Salate e pepate, e aggiungete il parmigiano grattugiato. 3. Amalgamate bene il tutto. 4. Versate il composto nella teglia con la carta da forno e infornate la frittata in forno preriscaldato a 200°C lasciandola cuocere per circa 12/15 minuti. 5. Finite la cottura con 3 minuti di grill alla massima potenza. 6. Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Luciano Ligabue, al via Venerdì 3 Febbraio da Roma il “Made In Italy – Palasport 2017”, con oltre 50 date in tutta Italia

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 5:01am

Venerdì 3 febbraio parte dal dal PalaLottomatica di Roma l’imperdibile “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” (con oltre 300.000 biglietti venduti in prevendita), il tour che vedrà LUCIANO LIGABUE protagonista nei palasport di tutta Italia per presentare dal vivo i brani contenuti nel suo undicesimo disco di inediti e ventesimo album della carriera, “MADE IN ITALY”, oltre ai suoi grandi successi. (altro…)