Foibe, presidente Mattarella: “Sono un orrore del ‘900”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Feb 2017 alle ore 12:10pm

foibe
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio per il Giorno del Ricordo letto nell’Aula di Montecitorio ha detto: “L’Europa della pace, della democrazia, della libertà, del rispetto delle identità culturali, è stata la grande risposta agli orrori del Novecento, dei quali le foibe sono state una drammatica espressione”.

“Un impegno – ha continuato Matatrella – che, a 70 anni dal Trattato di Pace che mise fine alla tragica guerra scatenata dal nazifascismo, non può venire mai meno per abbattere per sempre il fanatismo, padre della barbarie e della crudeltà che si nutrono dell’odio”.