zealandia
La Nuova Zelanda e la Nuova Caledonia, agli antipodi rispetto al nostro Paese, in pieno Pacifico Occidentale, non sarebbero altro che i picchi montuosi di un nuovo continente chiamato Zealandia. Che giacerebbe al 94% sotto la superficie del mare: un’enorme placca posizionata sul fondo dell’Oceano.

A darne notizia è uno studio pubblicato su Gsa Today, rivista della Geological Society of America, che parla di un continente unitario di 4,9 milioni di chilometri quadrati. “Se gli oceani fossero asciutti la Zealandia sarebbe stata riconosciuta come un continente da tempo”, sostiene il ricercatore Mortimer.

La superficie della Terra è divisa in due tipi di crosta, continentale ed oceanica e in 14 maggiori placche tettoniche. O almeno così sperano i ricercatori neozelandesi.

Con tale scoperta, i continenti non sono più 7 ma passano a 8, e non sono più collegati tra loro come si credeva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.