Dormire troppo fa male, ecco perché

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Feb 2017 alle ore 6:04am

dormire troppo e demenza
Dormire troppo aumenta il rischio di ammalarsi di demenza: è la conclusione a cui sono arrivati i ricercatori che hanno condotto uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Neurology che ha evidenziato come dormire troppo – oltre nove ore a notte – possa essere associato a un rischio quasi doppio di questa malattia.

Inoltre, se oltre a dormire troppo si è anche poco istruiti il rischio salirebbe addirittura a sei volte di più.

La ricerca in questione, condotta presso la Boston University School of stione Medicine (BUSM), e ha anche evidenziato che coloro che dormono troppo tendono ad avere cervello di dimensioni inferiori.

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti, monitorati per 10 anni, quante ore in media dormivano ogni notte, e da qui, confrontando questi dati con le diagnosi di demenza registrate nel corso del periodo di osservazione hanno capito che chi dorme troppo (più di nove ore a notte) ha un rischio doppio di demenza e di Alzheimer.

Chi dorme troppo, inoltre, spesso ha anche un livello di istruzione inferiro (non arriva al diploma di scuola superiore) e presenta un rischio di demenza di sei volte superiore.