Iglesias, donna di 32 anni uccisa a coltellate dal marito durante una lite

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Mar 2017 alle ore 1:03pm

polizia
Ha ucciso la moglie con tre o quattro coltellate, di cui una alla gola al termine di una violenta lite legata alla gelosia e alla separazione avvenuta due mesi fa che non riusciva ad accettare.

Gianni Murru, di 46 anni, ha assassinato la moglie Federica Madau, di 32, originaria di San Gavino Monreale, a Iglesias.

Gli investigatori della Squadra mobile di Cagliari, coordinati dal primo dirigente Alfredo Fabbrocini, e gli agenti del Commissariato di Iglesias, guidati da Fabrizio Figliola, hanno lavorato tutta la notte per ricostruire la dinamica dell’omicidio avvenuto al civico 4 di via S.Salvatore e arrestato Gianni Murru.

La lite sfociata nel sangue è avvenuta alle ore 20.30. Murru si trovava in casa con le loro tre figlie.
Aveva trascorso la giornata con loro, poi una telefonata alla moglie per dirle di andare a prenderle. La giovane donna, che abitava dopo la separazione con i genitori, ha raggiunto l’abitazione e sul portone di casa ha trovato l’uomo ad aspettarla. I due hanno iniziato a discutere. Un litigio molto accesso, poi l’uomo l’avrebbe trascinata nell’ingresso del palazzo e l’avrebbe colpita con alcune coltellate, una delle quali alla gola.

Una persona che transitava, nei pressi dell’abitazione avrebbe chiamato subito la polizia.