Ocse: italiane tra le prime per la cura della famiglia, ma i mariti non collaborano

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Mar 2017 alle ore 9:43am

donne casa e lavoro
Secondo una recente ricerca condotta dall’Ocse, le donne italiane dedicano in media 5 ore al giorno alla cura della casa e della famiglia, piazzandosi al quarto posto della classifica dei Paesi Ocse.

Un dato questo, che risente, dicono gli esperti, della scarsa collaborazione dei partner nel nostro Paese che, con appena 100 minuti al giorno in media, si collocano tra i meno impegnati nelle cure alla casa e alla famiglia.

I dati raccolti si sono concentrati sulla condivisione del lavoro in famiglia che ha analizzato la situazione nei principali paesi del mondo sviluppati.

Le donne con un partner che hanno un’età media tra i 25 e i 44 anni – sottolinea la ricerca – spendono in tutti i paesi Ocse più tempo per fare lavoro non pagato rispetto agli uomini anche a fronte delle stesse ore lavorate fuori casa.

In Italia, secondo la ricerca, le donne lavorano in casa almeno il doppio degli uomini a prescindere dal fatto se abbiano o no un lavoro retribuito o che siano semplicemente casalinghe.