Russia, bomba in metro a San Pietroburgo: 10 morti e 50 feriti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Apr 2017 alle ore 4:19pm

bomba-a-san-pietroburgo

Una o due esplosioni hanno colpito la metropolitana di San Pietroburgo, in Russia. Vi sarebbero almeno dieci morti e 50 feriti all’interno del vagone di un treno.

A renderlo noto è l’agenzia Tass che cita fonti di polizia locali.

Ad essere interessata in ogni caso è la linea blu. L’Ufficio del procuratore generale russo ha dichiarato che si è trattato di un attacco terroristico.

L’esplosione è avvenuta mentre il convoglio colpito viaggiava tra le stazioni di Tekhnologichesky Institut e di Sennaya Ploshchad, come ha reso noto la commissione nazionale Antiterrorismo. La deflagrazione sarebbe stata provocata da un ordigno esplosivo nascosto in uno dei vagoni.

Secondo l’agenzia locale Fontanka, un altro ordigno inesploso è stato scoperto alla fermata della metropolitana di Piazza della rivoluzione.

La città è stata sconvolta da questa notizia, in occasione di una visita del presidente russo Vladimir Putin , che è stato prontamente informato sui fatti.