Asilo Steineriano, cos’è e cosa insegna

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Apr 2017 alle ore 8:35am

asilo-steineriano

L’asilo steineriano è basato su un metodo antico che si sta molto diffondendo in Italia in quanto preferisce prediligere nell’insegnamento la creatività.

La pedagogia Waldorf o steineriana è un approccio educativo nato a partire dal 1919 su indicazioni di Rudolf Steiner (1861-1925). Le scuole con pedagogia steineriana sono oggi diffuse in tutto il mondo e coprono l’arco educativo che va dal pre-asilo fino a diciotto anni.

Gli aspetti principali di un asilo steineriano

Il metodo utilizzato si fonda soprattutto sulla concezione di base che il bambino è un essere in divenire e che pertanto il suo sviluppo psicofisico riguarda soprattutto le diverse fasi di sviluppo articolate in settenni. Le fasi dello sviluppo definite da Steiner sono così suddivise:

0-7 anni;
7-14 anni;
14-21 anni.

Secondo Steiner infatti, l’educatore deve avere una profonda conoscenza della natura dell’essere umano ed avere come obiettivo educativo quello di portare il bambino a rendersi autonomo attraverso un processo di auto-elaborazione dei contenuti esperenziali.

La pedagogia steineriana si basa su alcuni punti cardine:

– il rifiuto di un insegnamento nozionistico
– l’attenzione alle discipline artistiche (musica, pittura, teatro…)
– la convinzione che ogni insegnamento vada impartito in base all’età evolutiva del bambino.
– l’idea che un insegnamento “forzato” o dato prematuramente potrebbe essere addirittura dannoso per il successivo sviluppo.

Per questo motivo, per esempio, l’apprendimento della lettura e della scrittura viene proposto solo dopo i 7 anni perché, prima di tale età, secondo Steiner, il bambino non è pronto, in quanto ancora legato alla fase pre-natale.

Che cosa si insegna negli asili Steiner

Negli asili Steineriani si insegnano attività manuali, con numerosi laboratori per sviluppare la creatività del bambino poiché si ritiene che solo in questo modo le basi dell’apprendimento successivo possano svilupparsi. Aspetto molto importante degli asili steineriani è che essi sono organizzati in modo autonomo e pertanto sono privi di direzione scolastica