Salone Internazionale del Mobile, a Milano design e tecnologia fino al 9 aprile

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Apr 2017 alle ore 9:02am

salone-internazionale-del-mobile
In occasione della 56esima edizione del Salone del Mobile.Milano, che ha aperto i battenti ieri 4 aprile e li chiuderà il prossimo 9 aprile, sono attesi oltre 300mila visitatori provenienti da oltre 165 paesi del mondo.

I numeri sono veramente da capogiro, soprattutto se si aggiungono almeno altri 100mila in arrivo per gli eventi in città, nell’ambito del fuorisalone, tra feste sempre più ‘fashion’ e presentazioni nei vari district meneghini.

Oltre 1000 gli eventi in 11 distretti (Brera, 5 Vie, San Babila, Statale, Porta Venezia-San Gregorio, Tortona, Ventura Lambrate +Ventura Centrale, Sant’Ambrogio, Durini, Cadorna, Isola, Bovisa), due dei quali, nuovi, dedicati alla creatività: Design Cadorna e Isola Design District.

Un comparto, quello del mobile che nel 2016 ha raggiunto un giro d’affari di oltre 20 miliardi di euro (+2,3% rispetto al 2015), di cui 9,8 miliardi di euro la produzione destinata al mercato interno (+ 3.1%) e 10,3 miliardi di euro l’export (+1,6%).

Sono 29.000 invece le imprese che partecipano all’evento e che impiegano 131.000 addetti.

Tecnologia, arredamento e architettura si fondono in tutt’uno offrendo visioni inedite del design contemporaneo e dello spazio di lavoro.

Dal 4 al 9 aprile presso il quartiere Fiera Milano a Rho con apertura agli operatori del settore tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30 e al pubblico sabato e domenica, il Salone Internazionale del Mobile offre anche uno spazio per il Complemento d’arredo e Euroluce, SaloneSatellite, un settore sempre più hi-tech: Workplace 3.0.

Workplace3.0 (alla sua 18a edizione) è quest’anno più che mai una proposta espositiva con un concept innovativo dedicato al design e alla tecnologia per la progettazione dello spazio di lavoro secondo il cambiamento e le nuove esigenze di mercato. In mostra si troveranno le proposte migliori dell’arredo per ufficio, banche e istituti assicurativi, uffici postali e ambienti pubblici; delle sedute per ufficio e comunità, degli elementi per acustica, delle partizioni interne e dei rivestimenti, dei complementi d’arredo per ufficio, delle tecnologie audio-video e degli impianti tecnici e sistemi di sicurezza.

A completare l’edizione 2017 anche la mostra Absolute lightness che, mediante un innovativo allestimento interattivo e digitale, sottolinea il valore delle finiture nell’architettura contemporanea.

Per saperne di più, è possibile scaricare gratuitamente sul proprio dispositivo l’app Salone del Mobile.Milano 2017. L’app consente di trovare tutte le informazioni utili per la visita (orari, servizi, come arrivare), cercare gli espositori che partecipano a Salone.