Pietra Ligure, uccide a coltellate la fidanzata di 21 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Apr 2017 alle ore 11:46am

giovane-uccida-dal-fidanzato
Una giovane di 21 anni, Janira D’Amato, è stata uccisa nella sua abitazione a Pietra Ligure, nel Savonese dal fidanzato 20enne, Alessio Burastero.

Janira avrebbe perso la vita a colpi di coltellate nel corso di una lite con il fidanzato. A dare la versione dei fatti ai carabinieri lo stesso fidanzato della vittima, che si sarebbe costituito dopo una fuga durata poche ore.

Il corpo senza vita della ragazza, ex studentessa dell’Istituto alberghiero di Finale Ligure e ora allieva dell’Accademia di Costa Crociere, è stato trovato dai carabinieri nel salotto di casa.

Secondo la versione fornita dal giovane egli non accettava la fine del loro rapporto. Prima allora sarebbe fuggito e poi avrebbe confessato tutto grazie al consiglio ricevuto dalla nonna che lo avrebbe convinto a costituirsi.

Il caso è seguito dalla pm Daniela Pischetola.