aprile 12th, 2017

Danni da trasfusioni da sangue infetto, Ministero della Salute dovrà risarcire centinaia di persone

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 10:46am

Il Ministero della Salute dovrà risarcire centinaia di persone che hanno subito seri danni da emotrasfusione con sangue infetto. L’ha deciso la prima Corte d’appello civile di Roma, i cui giudici hanno respinto l’appello proposto dal ministero contro una sentenza emessa dal tribunale monocratico di Roma nel 2006. (altro…)

Scuola, Uil: firmato nella notte il contratto su mobilità docenti e Ata

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 10:28am

E’ stato firmato mezzanotte il contratto sulla mobilità dei docenti e del personale Ata, congiuntamente al passaggio da ambito a scuola. (altro…)

Francesco Renga, esce il 28 aprile “Scriverò Il Tuo Nome Live” contenente anche tre inediti

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 9:44am

Il 28 aprile esce “SCRIVERÒ IL TUO NOME LIVE”, il primo disco live di Francesco Renga, contenente 16 grandi successi e tre brani inediti: “NUOVA LUCE”, “NON PASSA MAI” e “COSÌ DIVERSAFeat. Elodie. Da venerdì 14 aprile preordinando su itunes l’album sarà subito disponibile “Nuova Luce”, l’attesissimo singolo che ha debuttato tra i brani più trasmessi in radio. (altro…)

Pasqua: attenti ad abbuffate e digiuno, non fanno bene a nessuno

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 8:37am

Mancano pochi giorni alle Festività Pasquali e anche ai pasti consumati in compagnia di amici e parenti che a Pasqua e Pasquetta sono, di solito, abbondanti e costituiti, principalmente da pietanze ricche di grassi ed elaborate.

Festeggiare in compagnia fa certamente bene all’umore ma attenzione a non esagerare. Mangiare bene e con gusto, assaporando i sapori della tradizione, non significa necessariamente mettere alla prova stomaco e intestino.

Infatti, basta avere semplicemente qualche accortezza per godersi la tavola anche a Pasqua senza grosse rinunce, soprattutto per chi, con l’arrivo della primavera, ha già preso contromisure per rimettersi in forma.

Una recente indagine condotta da ASSOSALUTE, Associazione Nazionale Farmaci di Automedicazione, ha rivelato che per il 39,1% degli Italiani – e per quasi 1 donna su 2 – l’arrivo della bella stagione fa subito venire l’angoscia della prova costume. E, pertanto, non è certamente saggio, in occasione delle feste, lasciarsi andare e dimenticare le regole di una dieta equilibrata per poi, dopo le feste e grandi abbuffate, complici anche i sensi di colpa, “mettersi a stecchetto”, spesso senza alcun criterio. Le diete del digiuno, si sa, sono pericolosissime. Grandi mangiate alternate a drastiche riduzioni dell’apporto calorico sottopongono a stress il nostro apparato gastrointestinale che può farsi sentire attraverso bruciori e difficoltà digestive, oltre a essere controproducenti per la linea. È un classico saltare la colazione mattutina e sedersi poi a pranzo o a cena mangiando di più. Quel che accade è che il nostro organismo, in deficit energetico, tenderà a immagazzinare tutto quello che riceve.

Aspirina, confermati i suoi benefici contro il cancro

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 7:26am

L’Aspirina, sarebbe considerato ancora una volta e un vero e proprio salva-vita contro il cancro.

Il suo uso prolungato porterebbe ad una generale diminuzione dei rischi di morte per qualsiasi causa ed una ancora più marcata riduzione dei decessi dovuti ai tumori.

Un nuovo mega-studio americano realizzato su oltre 130.000 persone, seguite per 32 anni, non solo conferma i benefici da anni associati all’uso regolare di aspirina, ma anche li rafforza.

La mortalità generale, secondo quanto rivela la vasta indagine condotta da Yin Cao del Massachussetts general hospital di Boston – rivela che tra chi ha usato aspirina regolarmente almeno per 6 anni e’ risultata essere più bassa del 7% per le donne e dell’11% per gli uomini.

La mortalità per tumori e’ risultata inferiore del 7% fra le donne e del 15% tra gli uomini. «I dati suggeriscono che l’aspirina non solo previene la formazione dei tumori, ma ne riduce anche la mortalita – ha dichiarato Cao presentando lo studio alla conferenza annuale della ‘Associazione Usa per la ricerca sul cancro».

D

Miss Italia e la malattia: la vita di Elena Zulato in pigiama su Fb

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 6:43am

“Ho faticato un po’ più degli altri, ma ora ho un marito meraviglioso che ha saputo guardare oltre la malattia, un lavoro che mi piace e una famiglia che non mi molla un attimo”. Queste le parole di Elena Zulato sulla sua pagina Facebook “Una miss in pigiama”. (altro…)