aprile 23rd, 2017

Morta all’età di 56 anni l’attrice americana di Happy Days, Erin Moran

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 11:08am

È morta all’età di 56 anni Erin Moran, l’attrice americana famosa per aver interpretato nella serie tv Happy Days degli anni ’70 la parte di Joanie Cunningham, la sorella di Richie, miglior amico di Fonzie. In Italia era per tutti “sottiletta“, come la chiamava affettuosamente il protagonista nel doppiaggio italiano della serie. (altro…)

Hostess muore a 33 anni, Italo e colleghi le dedicano un treno dell’alta velocità

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 11:01am

Una storia triste quella che vi raccontiamo oggi, ma anche di amicizia, di affetto e lavoro. La storia di una giovane hostess dei dei treni Italo, morta all’età di 33 anni la scorsa settimana, a causa di un male incurabile.

I suoi colleghi e l’azienda per dimostrarle il proprio affetto hanno deciso di dedicarle un convoglio per non dimenticarla mai.

Così se domani vi dovesse capitare di viaggiare a bordo di un treno Italo dell’alta velocità fate caso al numero scritto sulla fiancata, proprio sotto la cabina di guida. Se leggete il numero 25 allora ricordatevi di Annalisa Venticinque, ragazza campana, morta di cancro venerdì 14 aprile.

Annalisa era originaria di Pignataro Maggiore, provincia di Caserta, e ha combattuto con tutte le sue forze contro la malattia che non le ha dato scampo, come riferisce anche cronacaserta.it. Faceva l’hostess, e dopo aver lavorato per la Air One tra le sue ultime esperienze c’era proprio quella a bordo dei treni Italo.

Italia, Coldiretti, meno un quarto delle sue campagne in 25 anni

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 9:51am

La Coldiretti nella Giornata Mondiale della Terra che si è celebrata ieri, 22 aprile, ha spiegato che: “Negli ultimi 25 anni l’Italia ha perso oltre un quarto della terra coltivata (-28%) per colpa della cementificazione e dell’abbandono provocati da un modello di sviluppo sbagliato che ha ridotto la superficie agricola utilizzabile in Italia ad appena 12,8 milioni di ettari”. (altro…)

Givenchy lancia la moda per bambini. La prima collezione per la stagione Autunno-Inverno 2017/2018

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 8:26am

Givenchy ha deciso di fare un salto molto importante: lanciarsi nella moda per i più piccini da o a 12 anni. (altro…)

Vaccini obbligatori negli asili nido: arriva l’ok del Consiglio di Stato

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 7:23am

Il Consiglio di Stato ha stabilito legittimo che un comune introduca l’obbligo vaccinale per i bambini da 0 a 6 anni. Anche in primo grado il Tar di Trieste aveva affermato tale principio. (altro…)

Salvatore Ferragamo e la collezione con scarti di arance

Pubblicato il 23 Apr 2017 alle 6:44am

Salvatore Ferragamo annuncia un importante passo avanti in ambito ambientale ed ecologico. La realizzazione di una collezione con scarti di arance.

La prima mai realizzata sinora con tessuti ricavati dai sottoprodotti della lavorazione industriale delle arance è il frutto della collaborazione della maison con Orange Fiber, giovane azienda italiana che produce innovativi tessuti eco-sostenibili.

Ogni anno l’industria della spremitura delle arance produce oltre 700.000 tonnellate di sottoprodotto di lavorazione che deve essere smaltito, con costi elevatissimi, sia economici che ambientali.

Il brevetto messo a punto da Orange Fiber permette invece in modo molto intelligente, di trasformare questo residuo di lavorazione in un tessuto di qualità e dall’alto contenuto d’innovazione tecnologica, utilizzando sottoprodotti altrimenti destinati allo scarto e smaltimento.

E’ così allora che dall’Orange Fiber nasce una Capsule Collection composta da abiti, camicie, pantaloni e foulard, omaggio alla creatività mediterranea con stampe originali di Mario Trimarchi, architetto e designer, Compasso d’Oro 2016.