Porta blindata, siamo certi che sia quella giusta?

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Mag 2017 alle ore 7:37am

porta-blindata-come-sceglierla
Le porte blindate sono la prima resistenza che si pone alle intrusioni da parte di estranei. Esse, oltre ad essere oggetti di designer, risultano essere un vero e proprio elemento strutturale che offre, in base alla classificazione in sei differenti tipi, diversi livelli di sicurezza per la nostra casa, ufficio e negozio.

Sono formate da una serie di elementi costitutivi che pongono una vera e propria barriera agli intrusi. Vediamo allora come sceglierle in base alle nostre esigenze di sicurezza.

La prima cosa da fare, è quella di chiamare una ditta specializzata. Un installatore ci guiderà nella scelta del modello più adatto alle caratteristiche della casa, dell’ufficio o del negozio, tenendo presente alcuni fattori, quali ad esempio la muratura e il sistema di ancoraggio.

In base alla tipologia di muratura sarà possibile capire quante zanche dovranno essere usate per fissare il contro-solaio. Bisogna sempre controllare che eventuali fessure tra la muratura e il contro-solaio non siano presenti poiché esse possono essere una falla dal punto di vista della stabilità e della sicurezza della porta.

Riempire queste vuoti con siliconi o prodotti analoghi non è una buona soluzione e va a incidere sulla sicurezza.

Per quanto riguarda le serrature, si preferisce generalmente una, frutto dell’unione di una serratura a doppia mappa e una a cilindro di servizio. I catenacci e i rostri di fissaggio azionati con la serratura hanno un diametro di circa di 20 cm per garantire la sicurezza della chiusura e le cerniere del telaio.

Il cilindro per avere la certificazione di sicurezza viene sottoposto ad una serie di prove che ne testano durata e resistenza. Le ditte eseguono dei test molto severi circa il collaudo e la resistenza della serratura e della porta stessa.

I rivestimenti delle porte possono essere realizzati sia in differenti materiali che in diversi colori, legno, lamina, pvc e molti altri.

Naturalmente per fare in modo che la porta blindata garantisca nel tempo affidabilità e prestazioni sempre eccellenti è necessario un controllo annuale da parte di un tecnico specializzato.

Il consiglio, è sempre quello di farsi fare prima un preventivo, fare un giro in rete per farsi un’idea sui diversi rivenditori o grossisiti specializzati.