Auto, piena di germi come una tavoletta del wc

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Mag 2017 alle ore 6:24am

pulizia-auto

Per combattere germi e batteri è opportuno adottare norme igieniche regolari, come il semplice lavarsi le mani prima di mangiare, l’utilizzo di disinfettanti per ambienti della casa, soprattutto in bagno e cucina. L’uso di stoviglie, biancheria pulite.

Ma c’è di più. Non tutti sanno che germi e batteri si annidano anche nella propria auto. Un recente studio, ha infatti confermato che in auto, germi e batteri proliferano più che su una comune tavoletta del water.

Sì, avete capito bene. E’ proprio l’automobile il covo insospettabile di germi e batteri. Il motivo è subito spiegato: con le mani, entrando in auto, tocchiamo il volante, la leva del cambio e tutti i comandi del cruscotto portando così, corpi estranei a contatto con l’autovettura dove, essendo un ambiente chiuso si accumulano e proliferano.

Un veicolo medio ha circa 283 diversi tipi diversi di batteri per ogni centimetro quadrato.

Gli studi effettuati dall’equipe di Biologia e Scienze Biomediche all’Università Aston di Birmingham hanno dimostrato che la leva del cambio ad esempio ha circa 356 germi diversi, mentre il cruscotto, contiene di tutto, oltre 850 batteri, di diverso tipo.

Il dottor Hilton, direttore scientifico dello studio, ha evidenziato come sia più dannoso per il corpo poggiare i cibi sul cruscotto rispetto che farlo sul water.

Chi mangia in auto spesso lascia all’interno dell’abitacolo dei residui di cibo che, soprattutto nelle giornate calde, favoriscono il proliferare di germi e batteri.

Secondo un altro studio condotto da Charles Grba e Sheril Maxwell negli Stati Uniti, le persone sposate hanno più batteri nella propria auto rispetto alle persone single. Vuoi per disattenzione, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per i figli che spesso finiscono per portare in auto di tutto. Da oggetti scolastici, a biciclette, palloni, terra, fango e chi più ne ha più ne metta.

E che dire, quando in auto si portano anche animali?

L’auto dunque, se non pulita con costanza e igienizzata è più sporca della propria casa.

Ecco allora alcuni semplici accorgimenti per evitare il proliferare in auto di germi e batteri:

– Utilizzare salviette disinfettanti per pulire l’interno dell’automobile con maggiore frequenza.
– Assicurarsi che il cruscotto, la leva del cambio, i poggia-bicchieri ed il volante siano puliti con maggiore scrupolo.
– Tenere in auto le salviette in modo da utilizzarle quando si trovano residui di cibo o si versa qualcosa.
– Tenere in auto un contenitore per gettare via bottiglie o carte in modo da non lasciarle all’interno dell’automobile.
– Buttare la spazzatura quando ci si ferma a fare benzina, o da qualche parte ove è presente un opportuno cestino, o portarsela a casa.
– Evitare di mangiare in auto. Se proprio è necessario, dopo aver mangiato svuotare l’automobile ed eliminare i residui di cibo.
– Aspirare le briciole, i residui di zucchero che potrebbero essere caduti all’interno dell’abitacolo.
– Lavare tappetini e sedili in maniera regolare.
– Pulire i vetri e le guarnizioni dell’auto.
– Aprire con una certa frequenza i finestrini per il ricambio di aria e la fuoriuscita di cattivi odori.