virus-letale-zecche

Un nuovo virus sta seminando panico negli Stati Uniti d’America. Si tratta del virus Powassan, trasmesso attraverso le zecche dei cervi ma, a differenza della malattia di Lyme sempre trasmessa dalle zecche, questo virus è molto più letale.

Secondo le stime infatti, dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc), lo scorso anno in America si sono avuti ben 75 casi di cui uno anche in Connecticut.

Il virus Powassan si trasmette in meno di 15 minuti dal momento in cui la zecca si attacca alla pelle dell’uomo, contro le 24-48 ore necessarie al virus Lyme.

Powassan raggiunge il cervello dove causa infiammazioni. E’ un virus difficilissimo da curare e nel 60% dei casi porta alla morte o a menomazioni neurologiche anche permanenti.

Un recente studio condotto in Maine ha osservato la presenza di Powassan nel 7% delle zecche adulte esaminate.

Ann Powers dei Cdc ha rivelato: “E’ possibile che altre persone siano state contagiate ma non lo sappiano in quanto i sintomi sono lievi”.

Tra i sintomi più frequenti ci sono: febbre, confusione mentale, difficoltà verbali, attacchi epilettici, vomito.

La ricerca in questione è stata pubblicata su Jama of Internal Medicine e si teme che nei prossimi anni i casi di contagio possano essere di gran lunga superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.