Donna allergica a suo marito a causa di una continua inalazione di gas

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Mag 2017 alle ore 11:18am


Intossicata da una fuga di gas si salva miracolosamente ma diventa allergica al marito. E’ quello che succede a Pilaar Olave, 30 anni di Los Angeles, divenuta allergica al marito, e a molte altre cose e cibi.

Dopo l’incidente la donna è divenuta sensibile a diversi fattori esterni e questo l’ha costretta a dover vivere in una condizione di isolamento. A non poter condurre più la stessa vita.

“Inizialmente mi sentivo solo confusa», ha raccontato la donna, «poi sono cominciati i problemi respiratori, i dolori, fino a quando non sono stata costretta a stare a letto. Sentivo sempre di avere bisogno di ossigeno». La colpa è stata di una perdita di gas: la società addetta ha scoperto che un tubo perdeva una quantità costante e non letale di gas proprio in casa loro e questo avrebbe reso la donna più sensibile, riducendola in questo stato.

Pilar rischia continui choc anafilattici ed è costretta ad assumere diversi farmaci e a non entrare in contatto con nulla, perché tutto potrebbe ucciderla. La donna è stata per molto tempo sotto ossigeno e ora sta iniziando a reintegrare alcuni cibi, ma la strada per la guarigione è ancora molto lunga e non affatto facile.