Sos Bimbi, l’app gratuita per il primo soccorso infantile

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Giu 2017 alle ore 9:29am


Si chiama SOS Bimbi la nuova app per smartphone per il primo soccorso infantile. Ideata dalla Fondazione Onlus “Parole di Lulù” e sviluppata da A-Tono Onlus, è un’app che fornisce uno strumento utile a genitori e insegnanti, in caso di bisogno, fermo restando che non può sostituire il pediatra.

SOS Bimbi è caratterizzata da un´interfaccia familiare, con una lista di sezioni di colori diversi che guidano l’utente alla scoperta di consigli e curiosità, per fugare dubbi, ricercare e avere informazioni sulla salute dei bambini, luoghi indispensabili in caso di emergenza, farmacie aperte e ospedali di zona.

Fra le sezioni più importanti, troviamo quella di “Pronto soccorso” per fronteggiare l’emergenza di un trauma o di un colpo di sole, i “Disturbi comuni” per informarsi su come alleviare piccoli dolori, coliche o mal di denti, la “Miniguida” per avere consigli sulle etichette dei prodotti per bambini: creme, protezioni solari, salviette umidificate; e “Ricette” della chef Caterina De Biase per preparare gustosi e genuini manicaretti per i più piccini, l’area “Allattamento e svezzamento” per le neomamme e un’autorevole guida ai “Vaccini” redatta dal presidente della Società italiana di Pediatria, dottor Alberto Villani. E ancora una sezione dedicata ai “Video” dimostrativi in tema di manovre di disostruzione e di rianimazione e una sezione, “Trova Facile” attraverso cui sarà possibile, in base ai sintomi del bimbo, ricercare quali possono essere le cause del malessere.

L’app è disponibile gratuitamente per i dispositivi Android e iOS. I contenuti scientifici sono stati redatti dai medici dell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma, del “Policlinico Agostino Gemelli” di Roma e dell’ospedale “U.O.” di Pediatria di Modica, provincia di Ragusa sotto la supervisione della Società italiana di Pediatria.