Coca-Cola richiama e ritira dagli scaffali migliaia di bottiglie da 1,5 litri: ecco perché

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Giu 2017 alle ore 8:23am

Il Ministero della salute ha comunicato che è in corso il ritiro dagli scaffali dei punti vendita un lotto di bottiglie di Coca-Cola da 1,5, contrassegnato con il n. L170329863M. Le bottiglie riportano come termine minimo di conservazione la data del 28/09/2017.

Il lotto è stato imbottigliato nello stabilimento di Marcianise in provincia di Caserta. Il richiamo è stato deciso il 26 maggio 2017 ma per motivi che non si conoscono, l’annuncio è arrivato solo il 1 giugno 2017 a distanza di quasi una settimana.

Il ritiro è stato deciso in quanto la bibita ha un sapore molto sgradevole, un aspetto molto denso e livelli concentrati di caffeina, acido fosforico e solfiti. Purtroppo non ci sono altre notizie in merito e quelle del ministero sono molto vaghe, per cui non si sa se il lotto è stato distribuito in tutta Italia oppure solo in una regione in particolare. sto è il richiamo numero 33 dell’anno 2017 che Il Fatto Alimentare pubblica.