Spagna, è allarme turismofobia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Giu 2017 alle ore 11:00am

In Spagna è scoppiata la turismofobia. Sia a Palma de Maiorca che a Barcellona i residenti dicono no all’arrivo di turisti, per i molteplici disservizi, caos e atti di vandalismo a cui vanno incontro, soprattutto nel periodo estivo.

Diversi sono gli slogan scelti per quest’estate: “Tourist go home”, “turista torna a casa”, “non si affitta ai turisti”, “il turismo uccide”, “no a bus turistici”.

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa, gli spagnoli preferiscono piuttosto i rifugiati ai turisti, a causa della congestione di strade e di bus, navi da crociera, che sebbene portino un enorme slancio all’economia locale, di contro creano non pochi problemi alla popolazione.