Latte non pastorizzato: muore bimba di 16 mesi per un gelato. Altri due bambini ricoverati con gli stessi sintomi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Giu 2017 alle ore 4:06am

E’ allarme, ad Altamura (Bari) per tre casi di intossicazione alimentare nel giro di pochi giorni.

Una bambina di 16 mesi muore dopo aver mangiato un gelato, e altri due bambini sono ricoverati con gli stessi sintomi.

La causa? Un gelato prodotto con latte crudo che ha provocato la sindrome emolitico-uremica attraverso il batterio Escherichia coli.

La piccola Vittoria, di soli 16 mesi, residente ad Altamura e deceduta all’Ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Dopo il primo caso di intossicazione, ora altri due bambini – sempre di Altamura – sarebbero stati ricoverati al Giovanni XXIII con gli stessi sintomi. Per fortuna, però, le condizioni non destano grosse preoccupazioni.