E’ morta a Roma, la stilista Carla Fendi. Aveva 80 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Giu 2017 alle ore 9:29am


Addio alla stilista Carla Fendi. Aveva 80 anni ed era malata da tempo.

Carla Fendi era presidente onorario del Gruppo Fendi, ha legato la sua vita allo storico marchio al cui successo ha contribuito con le quattro sorelle. Proprio insieme alle sorelle aveva lavorato a lungo nella progettazione al fianco di Karl Lagerfeld. Da sempre insieme al marito Candido, aveva avuto una passione per arte e musica.

Nel 2007 la stilista aveva creato la Fondazione Carla Fendi che opera con azioni di mecenatismo allo scopo di supportare le arti, l’artigianato e il sociale.

Carla Fendi pur continuando a collaborare alla creazione si è anche occupata in modo specifico della comunicazione, dell’ufficio stampa, della pubblicità, dell’immagine, delle manifestazioni. Ed è proprio in questo ambito che negli anni Ottanta è nato il suo grande interesse per Spoleto e per il suo Festival. Erano gli anni del maestro Giancarlo Menotti e mentre il Festival dei due Mondi diventava uno degli eventi più importanti della cultura italiana.

Carla Fendi, nel suo ruolo di responsabile della comunicazione, ha scelto di legare il marchio Fendi alla manifestazione. Un coinvolgimento maturato di anno in anno che si è consolidato attraverso una bella e preziosa amicizia con il maestro Giancarlo Menotti.

Oltre al Festival dei Due Mondi, la Fondazione sostiene dal 2010 l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in qualità di socio mecenate. Ha restaurato il Teatro Caio Melisso a Spoleto, sostenuto la creazione del presepe creato nel dicembre 2015 da Giosetta Fioroni nella Basilica di Santa Maria in Montesanto a Roma, la chiesa degli Artisti dove prosegue la consuetudine, nata negli anni Cinquanta con monsignor Ennio Francia,
al fine di coinvolgere gli artisti nella realizzazione di opere sacre.