Bimba di un anno ricoverata per gravi lesioni alla testa e segni sul corpo, si indaga sui genitori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Giu 2017 alle ore 9:20am


E’ arrivata in grave condizioni all’Ospedale dei Bambini e sottoposta alla Tac si è scoperto che presentava gravi lesioni cerebrali, la bambina di circa un anno ricoverata l’altro ieri pomeriggio a Partinico con alcuni evidenti tagli ed escoriazioni anche sul corpo e sul viso.

Trasferita nella struttura sanitaria di via dei Benedettini è intervenuta la polizia, in quanto: “Gli accertamenti diagnostici – come spiega a PalermoToday il direttore sanitario Giorgio Trizzino, cui è stata affidata la bambina – hanno evidenziato delle sofferenze encefaliche. Ma sul suo corpo sono state riscontrate altre ferite: ematoma cerebrale, sanguinamento del tentorio, ecchimosi in tutto il corpo. Le condizioni stabili – conclude Trizzino – ma la prognosi resta riservata”.

Non è ancora chiaro cosa abbia potuto causare quelle lesioni alla piccola, che è stata trasferita a Palermo dopo una tappa al nosocomio di Partinico.

I carabinieri di Partinico hanno quindi interrogato i genitori e i parenti della piccola, attualmente ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione, ma per il momento non risultano essere stati emessi provvedimenti di fermo o arresto. Con le loro indagini cercheranno di chiarire come la bambina, così piccola, si sia potuta procurare quelle lesioni e quelle ferite o se sia stata vittima di violenze.

Persone:Giorgio TrizzinoArgomenti:bambiniviolenze su minori
CondividiTweet
Potrebbe interessarti
Finalmente un integratore che funziona!
SPONSORIZZATO DA “SARA ASSICURAZIONI”

un pitone mangia un coccodrillo dopo 5 ore di battaglia e muoreun pitone mangia un coccodrillo dopo 5 ore di battaglia e