Condannata Ornella Muti, si era data malata ma era a cena con Putin

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Lug 2017 alle ore 7:22am

L’attrice Ornella Muti è stata condannata dalla Corte d’Appello di Trieste a sei mesi di reclusione e 500 euro di multa per aver fatto cancellare uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone poiché si è dichiarata ammalata quando poi in realtà non lo era.

La Muti, infatti, la stessa sera, si è presentata a una cena di beneficenza a San Pietroburgo organizzata da Vladimir Putin.

La sentenza di primo grado del tribunale di Pordenone le aveva dato torto condannandola a otto mesi di reclusione e 600 euro di multa per truffa e induzione di un medico a commettere un falso ideologico per la realizzazione del suo certificato di malattia.

Come riporta il Gazzettino.it, la Corte d’Appello ha riqualificato la truffa in un tentativo, ma nel resto la decisione del tribunale è stata confermata.

Alla parte civile, ossia l’Associazione Teatro Pordenone, sono stati riconosciuti 3.600 euro come spese di lite; inoltre, la sospensione condizionale della pena è subordinata al pagamento di una provvisionale di trenta mila euro al teatro Verdi.