Siccità, oltre 10 Regioni pronte a chiedere lo stato di calamità e le misure di sostegno per le aziende colpite

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Lug 2017 alle ore 9:58am


Due terzi dell’Italia e dei campi coltivati sono a secco a causa della siccità delle ultime settimane.

Secondo un’analisi condotta da Coldiretti ammonterebbero a oltre 2 miliardi i danni provocati a coltivazioni e allevamenti.

In questa situazione, almeno 10 Regioni, secondo quanto si apprende da l’Ansa, stanno per presentare la richiesta di stato di calamità naturale al ministero delle Politiche agricole.

La misura – come spiegato anche ieri dal ministro Maurizio Martina, prevederebbe per le aziende la sospensione delle rate dei mutui, il blocco dei contributi e l’accesso al Fondo per il ristoro danni.

Le regioni più colpite sono: Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania , Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.