Bimba di 8 mesi inala accidentalmente un frammento di peperoncino raccolto da terra.

Inaaya, questo il nome della piccola, ha rischiato di perdere la vita per problemi respiratori.

Operata d’urgenza nella sala operatoria dell’ospedale Maggiore di Parma, grazie ad un delicato intervento salvavita, ora sta bene.

Il merito è dell’equipe della dott.ssa Maria Majori, pneumologo interventista dell’Uo di Pneumologia ed Endoscopia toracica dell’Aou di Parma, la quale spiega, quanto successo: “È il primo intervento che eseguiamo su una bimba di questa età, delicatissimo e molto complicato perché le vie aeree di un paziente di 8 mesi sono estremamente ridotte, circa 5 millimetri di calibro, e gli strumenti da usare sono quindi di piccole dimensione. La bimba è stata operata con una procedura estremamente complessa, la broncoscopia rigida, utilizzando strumenti che dovevano essere in grado sia di far ventilare la pazienta sia di permetterci di effettuare la procedura di estrazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.