Leucemia, al Bambin Gesù guarigione definitiva per centinaia di bambini grazie a trapianto di midollo da genitori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Lug 2017 alle ore 7:31am


Potrebbe rappresentare un’occasione di guarigione definitiva per centinaia di bambini nel nostro Paese e non solo, colpiti da leucemie e tumori del sangue.

Una nuova speranza che arriva da una rivoluzionaria tecnica di manipolazione delle cellule staminali messa a punto dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma: grazie al quale è nato un nuovo metodo, il trapianto di midollo dai genitori – mai totalmente compatibili con i figli – in grado di offrire le stesse probabilità di guarigione del trapianto da donatore perfettamente compatibile.

Una svolta nella cura delle leucemie e dei tumori del sangue nei più piccoli.

Infatti, non sarà più necessario reperire un donatore totalmente compatibile e non si dovranno attendere i tempi di smaltimento previsti della liste di attesa.

Basterà, semplicemente, che il donatore sia uno dei genitori e le probabilità di guarigione saranno le stesse rispetto al trapianto proveniente da donatore perfettamente compatibile.