In arrivo la bevanda post-sbornia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Ago 2017 alle ore 9:30am

Grazie a IndieGogo, il celebre sito di crowdfunding, un ingegnere coreano lancia sul mercato Monring Recovery, la bevanda che azzera i postumi della sbornia.

Il rimedio miracoloso è a base di diidromiricetina.

L’inventore l’ha sperimentato su se stesso. Sisun Lee, dopo aver fatto baldoria con dei vecchi amici del suo Paese, il giorno dopo si è ritrovato con i classici sintomi da post-sbornia: mal di testa e giramenti, spossatezza, malessere generale e così via.

Allora ha scoperto che proprio in Corea del Sud si usa bere bevande capaci di far sparire questi sgradevoli effetti collaterali.

Da qui l’idea di creare un’unica bevanda che richiudesse in sé i diversi rimedi post-sbornia.