Veneto, dentista gratis per i meno abbienti dal 1 gennaio 2018

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Ago 2017 alle ore 6:05am

Otto milioni di euro per garantire le cure dentarie gratuite alle fasce sociali meno abbienti. In attesa del referendum sull’autonomia del 22 Ottobre, il Veneto lancia questa bellissima iniziativa a tutela della salute dentaria, e nel pieno rispetto dei costi standard lancia il “dentista gratuito” senza il pagamento del ticket nelle strutture pubbliche con l’obiettivo di coinvolgere nelle prestazioni anche gli studi privati.

Si parte dal prossimo gennaio 2018, ma l’annuncio l’ha dato in anticipo l’altro ieri il governatore della regione Veneto Luca Zaia, che ha riunito la giunta regionale e poi ha spiegato la ratio della delibera, che fa del Veneto un modello di efficienza in tutta Italia.

La filosofia è molto semplice: «Voglio aiutare chi non riesce a sbarcare il lunario, io giro tra la gente e vedo tanti anziani che non sorridono più, si vergognano ad aprire la bocca», spiega Luca Zaia. «Mi dicono che non hanno i soldi per curare i denti dato che i costi sono molto, ma molto elevati. Ecco, vorrei ricordare che la prima digestione avviene in bocca e quindi curare la carie, sistemare le arcate e le protesi dentarie è fondamentale. Alla mia gente dico: è questo il regalo di Ferragosto che vi fa il vostro Presidente».