agosto 24th, 2017

Ischia: Ciro, 17 ore nel buio a 11 anni, dava coraggio al fratello più piccolo. Una medaglia dal ministro Pinotti

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 10:32am

«Il mio primo pensiero quando ho rivisto la luce è stato Dio. Allora davvero esiste, ho pensato». Con queste parole Ciro Marmolo, 11 anni, il «bambino eroe» dagli enormi occhioni neri, l’ultimo dei tre fratellini ad essere salvato, estratto vivo dopo 17 ore sotto le macerie della palazzina crollata in seguito al terremoto che ha devastato Casamicciola sull’isola d’Ischia, il 22 agosto scorso, ai microfoni di TV Luna ha raccontato cosa ha pensato quando ha rivisto la luce.

«Quando ho saputo che il più piccolo dei miei fratelli stava bene mi sono fatto coraggio e ho detto: ce la devo fare».

Poi il raccontato di quelle ore terribili, piene di paura e di angoscia. Il coraggio e la forza di resistere, di tenersi sveglio, di dare forza al fratellino. Rincuorarlo a resistere. Le parole e la bravura dei pompieri che lo hanno salvato, con i quali vorrebbe tanto andarsi a mangiare presto una pizza.

Ciro è ricoverato all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Con lui, in una grande stanza colorata ci sono la mamma Alessia, al quinto mese di gravidanza, in attesa di una bambina e i fratellini Pasquale (7 mesi) e Matias (8 anni).

La donna guarda i suoi figli e dice: «Ho capito che quella notte maledetta è intervenuta la mano di Dio a salvarci. Ho imparato ad apprezzare la vita».

In giornata Ciro verrà trasferito all’ospedale Santobono di Napoli. Sono necessarie per lui indagini specialistiche, visto che ha un piede schiacciato.

I fratelli più piccoli di Ciro, Mattias, di 8 anni, e Pasquale, di 7 mesi, dovrebbero invece essere dimessi in giornata. Dove andranno? Hanno perso tutto.

Anche la loro madre Alessia è ancora ricoverata.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti in visita a Ischia, ha incontrato la famiglia sfuggita alla morte e Ciro, il piccolo eroe, al quale ha consegnato una medaglia al valore.

«Ho portato anche un orsetto a lui e al fratellino più piccolo, Matthias, e altri gadget delle forze armate», ha spiegato ieri il ministro. «Ciro era consapevole di aver vissuto un momento molto importante per la sua famiglia e dopo aver avuto tanta forza si è anche mostrato preoccupato per il suo piede, ha voglia di ricominciare a camminare, ha dimostrato grande carattere, grande cuore».

L’augurio è quello, da parte di tutta l’Italia, che questa famiglia possa trovare presto la serenità, ricevere un aiuto da parte delle istituzioni a ritornare ad una vita normale.

Bonus giovani, si pensa a norme anti licenziamento

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 9:56am

Si parla di decontribuzione per assumere giovani, ma anche di norme anti licenziamento per salvaguardare chi lavora e prevenire anche comportamenti «furbeschi» da parte delle aziende. (altro…)

Jessica Chastain protagonista della nuova campagna moda autunno inverno 2017/18 del marchio Piaget

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 9:23am

Jessica Chastain è la testimonial scelta per i nuovi gioielli del marchio Piaget per la nuova collezione autunno inverno 2017/18.

La bellissima attrice, secondo Philippe Léopold-Metzger, ceo del marchio di gioielleria francese “Incarna i valori più preziosi agli occhi di Piaget. Che vanno dalla sua coraggiose scelte nella carriera e la sua passione incrollabile per la perfezione. È bella, elegante, piena di fascino, vita e gioia“.

Nelle immagini della nuova campagna l’attrice posa al bordo di una piscina in abiti leggiadri e vaporosi con indosso le nuove sofisticate creazioni del brand. Le gemme colorate che adornano ogni pezzo vanno dagli zaffiri viola ai diamanti, dagli opali neri agli zaffiri di Ceylon.

Avocado, un alleato di giovinezza, bellezza e salute

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 8:19am

L’avocado è un frutto dalle infinite proprietà benefiche. Eppure fino ad oggi molti di noi l’hanno mangiato inconsapevolmente e nel modo sbagliato.

Ebbene, una recente ricerca condotta in Texas, Stati Uniti, rivela che la parte più ricca di sostanze nutritive è la buccia del seme che si trova all’interno del frutto, di origine tropicale.

Secondo i ricercatori della Università del Texas Rio Grande Valley, tali nutrienti contengono sostanze antitumorali e protettivi per le arterie, e quindi anche per il cuore. L’unico inconveniente è che la buccia del seme non si può mangiare così come la si trova in natura, ma deve essere assunta sotto forma di polvere trattata.

L’avocado è un frutto ricco di vitamina A, E, omega 3, efficaci anti-age, per tenere a bada pressione e colesterolo.

Grazie poi, anche all’alto contenuto di vitamina D, che stimola l’assorbimento del fosforo e del calcio, l’avocado agisce anche contro patologie a carico delle ossa come artrosi e osteoporosi.

Aiuta a tenere a bada depressione e la comparsa del morbo di Alzheimer. Aiuta a controllare i livelli di zuccheri nel sangue, a dare potassio all’organismo, nei periodi di stress.

Bambini in movimento sono più intelligenti degli altri

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 7:34am

Secondo un recente studio, condotto dall’Università di Toronto, il movimento rende i bambini (e gli adulti) più intelligenti. L’attività fisica preserva, il nostro e il loro organismo e salute intellettiva. Agendo su vari meccanismi fisiologici svolge un ruolo positivo anche per le funzioni cognitive. Benefici che si estendono poi in tutto l’arco della vita. (altro…)

Blue Whale, disponibile l’App per controllare i minori

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 6:24am

Blue Whale è il pericoloso fenomeno, conosciuto in tutta Italia come la Balena Blu, che ha interessato centinaia di minori in diversi paesi nel mondo, plagiati da un pericoloso gioco online che prevede sfide autolesioniste, fino ad arrivare anche al suicidio. (altro…)