Vaccini: aziende sanitarie inviano a casa lettere per iscrizione scolastica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Ago 2017 alle ore 8:39am

Sono state inviate da diverse regioni, asl, le prime lettere che comunicano lo stato vaccinale del bambino.

Tale lettera conferma che il bambino ha già eseguito tutte le vaccinazioni previste dal decreto o che il bambino è prenotato per effettuare le vaccinazioni mancanti durante l’anno scolastico 2017/18.

L’appuntamento definitivo verrà poi comunicato nei prossimi mesi.

La lettera in questione, ha valenza di documentazione per la frequenza e iscrizione agli asili e alle scuole, anche se non sono state eseguite ancora tutte le vaccinazioni obbligatorie previste dalla legge.

La lettera dovrà essere consegnata entro il 10 settembre alle scuole per l’infanzia ed ai servizi educativi per l’infanzia, entro il 31 ottobre alle scuole.

Entro 10 giorni, poi, scuole e servizi educativi dovranno segnalare all’Azienda sanitaria per quali bambini non è stata presentata alcuna documentazione. Nell’anno scolastico 2017/18 si applicheranno le dovute disposizioni transitorie.