Gravidanza: come allacciare le cinture di sicurezza

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Set 2017 alle ore 7:21am

Dal dipartimento di Sviluppo della Sicurezza dell’auto in Seat arrivano importanti norme di sicurezza per una guida sicura anche nel periodo di gravidanza.

La sicurezza in auto, si sa, è ancora più importante quando si è in attesa di un bebè.

La prima raccomandazione infatti, è quella di allacciare sempre la cintura di sicurezza in quanto diversi studi hanno affermato che il rischio di lesioni gravi del feto in caso di incidente può essere addirittura dimezzato, se si colloca correttamente la cintura di sicurezza.
La parte orizzontale della cintura deve essere posizionata il più possibile in basso, in modo che si appoggi sotto la pancia e non eserciti pressione sul feto.

Inoltre, il nastro diagonale, sostengono gli esperti, deve passare in modo obliquo, trasversale sull’addome della donna, tra i seni e la clavicola.

Altra raccomandazione, molto efficace, durante la gravidanza, è quella di aumentare la distanza tra il sedile e il volante per evitare, in caso di incidente, di frenata, possibili lesioni dovute al contatto diretto tra la parte inferiore del volante con il ventre della gestante.

Ma attenzione, gli esperti consigliano infine, di mantenere l’airbag sempre attivo, anche per il sedile del passeggero, nel caso in cui la futura mamma viaggi come passeggero sul sedile anteriore.