settembre 17th, 2017

Influenza: testato con successo il vaccino in cerotto

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 8:54am

E’ stato testato con successo il vaccino contro l’influenza in un cerottino da applicare sulla pelle che presto potrebbe arrivare anche sul mercato mondiale.

I primi test sono stati condotti all’Istituto Nazionale della Salute Usa (NIH), e hanno dimostrato che questo cerotto è in grado di stimolare lo stesso numero di anticorpi del normale vaccino iniettabile.

Il cerottino, grande quanto una monetina da due centesimi, contiene 100 micro-aghi con il vaccino dell’influenza. Una volta penetrati nella pelle in modo indolore, gli aghi si dissolvono, rilasciando la sostanza nell’organismo.

Il cerotto è stato sperimentato all’NIH su 100 persone: il 70% di loro ha detto di preferire questo metodo all’iniezione, e le analisi del sangue sui volontari hanno mostrato una risposta immunitaria analoga tra le due modalità di somministrazione.

Nessun effetto collaterale significativo è stato riscontrato, a parte qualche piccola irritazione locale.

Occhio secco addio, arriva Lifitegrast

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 8:23am

L’occhio secco è un disturbo che si presenta sempre con più grande frequenza,anche a causa dell’utilizzo di dispositivi elettronici. La soluzione, fino a ieri, erano i tradizionali colliri. Oggi, invece grazie a Shire, c’è a disposizione una nuova molecola particolarmente efficace che potrebbe anche farci dire addio, per sempre, a questo fastidiosissimo problema.

La molecola in questione, si chiama lifitegrast ed è un farmaco che sarà presto commercializzato anche nel nostro paese grazie a Shire. «Sarà il capostipite di una nuova classe di farmaci (Lfa-1 antagonista) per i segni e i sintomi della malattia dell’occhio secco negli adulti in Europa», ha dichiarato recentemente l’azienda in una nota.

E-cig contenenti nicotina, collegate all’aumento di ben 3 volte del rischio di attacco cardiaco e ictus

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 7:00am

Uno studio presentato in occasione dell’European Respiratory Society International Congress (ERS) che si è tenuto a Milano in questi giorni a Milano, dal 9 al 13 settembre 2017, ha confermato che l’uso di sigarette elettroniche contenenti nicotina può far aumentare di ben 3 volte il rischio di infarto del miocardio (o attacco di cuore) e ictus, come indicato anche da un altro studio pubblicato in precedenza. (altro…)

Sedentarietà, ecco come evitare rischi con una semplice abitudine

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 6:32am

La vita sedentaria uccide. A rivelarlo è una nuova ricerca condotta dalla Columbia University e pubblicata sulla rivista scientifica Annals of Internal Medicine. (altro…)

Al cinema dal 21 settembre, “2 Biglietti della lotteria”, regia di Paul Negoescu

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 5:43am

Arriva al cinema il 21 settembre, una divertente commedia dal titolo “2 BIGLIETTI DELLA LOTTERIA“, di Paul Negoescu, con Dorian Boguta, Dragos Bucur, Alexandru Papadopol, Mircea Banu, Elisa Calin, Nora Cupcencu, Ioana Florentina Dimitriu, Elias Ferkin, ecc.

Trama Tre amici di una città di provincia hanno disperatamente bisogno di soldi. Decidono allora di comprare un biglietto alla lotteria. Quando scoprono di aver vinto, non sanno dove sia finito il biglietto vincente. Inizia quindi un viaggio fatto di riflessioni e risate, che li porterà in contatto con personaggi tanto bizzarri quanto divertenti.

Agcom dice no alla fatturazione imposta dagli operatori telefonici ogni 28 giorni

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 5:00am

Sanzioni fino a un milione di euro, secondo quanto prescrive l’ultima legge sulla Concorrenza che ha alzato il tetto per le multe comminate da AgCom. L’authority per le comunicazioni, guidata da Angelo Marcello Cardani, che ha deciso di imporre un giro di vite contro la fatturazione a 28 giorni decisa dagli operatori di telefonia fissa Tim, Wind3, Vodafone e Fastweb. Che hanno tutti abbandonato la cadenza mensile rompendo i contratti con gli utenti in maniera unilaterale e comportando un rincaro delle tariffe medio dell’8,6%. (altro…)