settembre 21st, 2017

Pedofilia, Papa Francesco: “A chi è colpevole non darò mai la grazia”

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 1:06pm

La linea di “tolleranza zero” inaugurata da Benedetto XVI e stata ampiamente raccolta anche da Papa Francesco. Il quale dice no a crimini e abusi sessuali su minori. (altro…)

Roma: cane veglia per ore il corpo dell’amico morto investito

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 10:23am

Una notizia che sta facendo il giro del web, commuovendo centinaia e centinaia di persone. Un cane a Roma, un pastore tedesco forse non purissimo, ha vegliato per ore e ore il suo amico morto investito lungo la Tuscolana. I due cani non vivevano insieme ma insieme giocavano tutti i giorni e se ne andavano a passeggio. Erano legati da una forte amicizia, sotto gli occhi di tutti. (altro…)

Michela Vittoria Brambilla da’ vita al Movimento Animalista

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 8:29am

«In un Paese dove si ferma tutto, solo la caccia non si ferma mai. Rifletta il ministro Galletti e attivi i poteri del governo per sostituirsi all’inerzia delle Regioni e sospendere in extremis la stagione venatoria». (altro…)

Alzheimer, verso nuovi test per una diagnosi precoce ma mancano ancora cure risolutive

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 8:20am

Sempre più vicini a disporre di un pacchetto di esami per la diagnosi precoce della malattia di Alzheimer, la forma più diffusa di demenza senile (rappresenta il 50-60% di tutti i casi). Ad annunciarlo è Stefano Cappa, direttore scientifico dell’IRCSS San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia in un’intervista rilasciata all’ANSA in occasione della 24/ima giornata mondiale Alzheimer che si celebra il 21 settembre.

La cui applicabilità di questo pacchetto dipenderà dalla disponibilità di farmaci contro la malattia”, farmaci ad oggi ancora non disponibili. Sottolinea l’esperto.

In Italia sono oltre un milione le persone affette da qualche demenza (circa 600 mila soffrono di morbo di Alzheimer) e nei prossimi 20 anni, si avrà un aumento dei casi del 50% e un raddoppio dei casi entro il 2050. Si stima infatti che l’aspettativa di vita di un paziente con demenza sia in media dimezzata rispetto all’aspettativa di un coetaneo sano, spiega all’ANSA Antonio Guaita, direttore della Fondazione Golgi Cenci presso Abbiategrasso, tra i relatori del convegno sulle demenze in corso a Milano, promosso dalla Federazione Alzheimer Italia.

Un TEST DI DIAGNOSI PRECOCE, spiega Cappa, consisterà in un esame del sangue (per cercare molecole presenti solo nel plasma di chi è destinato ad ammalarsi anche 10-20 anni dopo), o della retina e di altri tessuti alla ricerca di anomalie predittive, fino a un software, il cui prototipo è stato messo a punto all’Università di Bari, in grado di predirla guardando le immagini fornite dalla risonanza del cervello di un individuo. A chi ha un rischio certo di malattia (perché con malati in famiglia) saranno proposti esami quali la tomografia (PET, più costosa e non utilizzabile sulla popolazione generale) e l’esame del liquido cerebro-spinale (invasivo).

Certamente, un grande passo avanti, anche se terapie risolutive della malattia, ancora non ce ne sono.

Noi siamo tutto, al cinema dal 21 settembre il nuovo film di Stella Meghie

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 7:55am

Arriva al cinema, il 21 settembre prossimo, un film di Stella MeghieNOI SIAMO TUTTO‘, con Nick Robinson, Taylor Hickson, Ana de la Reguera, Amandla Stenberg, Peter Benson, Anika Noni Rose, Dan Payne, Farryn VanHumbeck. Distribuito da Warner Bros Italia. (altro…)

Naomi Campbell è la nuova testimonial H&M

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 6:28am

E’ Naomi Campbell la nuova testimonial del brand low cost H&M. Per lanciare la nuova collezione Autunno/Inverno 2017-2018, il brand svedese è riuscito ad avvalersi della prestigiosa collaborazione con l’iconica modella inglese. (altro…)

Una mamma su 5 dichiara di aver subito violenza ostetrica durante il primo parto

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 5:54am

Secondo una recente indagine, condotta dalla Doxa e commissionata dall’Osservatorio sulla violenza Ostetrica Italia, con il contributo delle associazioni La Goccia Magica e CiaoLapo Onlus, è emerso che durante il parto, una donna invece di sentirsi protetta, è invece, esposta ad una serie di violenze fisiche e psicologiche. (altro…)