Pedofilia, Papa Francesco: “A chi è colpevole non darò mai la grazia”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Set 2017 alle ore 1:06pm

La linea di “tolleranza zero” inaugurata da Benedetto XVI e stata ampiamente raccolta anche da Papa Francesco. Il quale dice no a crimini e abusi sessuali su minori.

Il Pontefice illustra il suo pensiero nel corso dell’udienza alla Pontificia Commissione per la Tutela dei minori, ricevuta in mattinata in Vaticano, durante la quale pone sul tavolo i temi su cui riflettere nel corso dell’assemblea plenaria al via da oggi.

Preti e religiosi condannati per pedofilia non avranno mai la grazia di Papa Francesco, sottolinea il pontefice. Perché? «Semplicemente perché la persona che fa questo, uomo o donna che sia, è malata. La pedofilia è una malattia. Oggi lui si pente, va avanti, lo perdoniamo, ma dopo due anni ricade».