Sclerodermia, Domenica 24 Giornata del Ciclamino in 100 piazze italiane per raccogliere fondi per la ricerca

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Set 2017 alle ore 7:49am


Si celebrerà domenica 24 settembre la Giornata del Ciclamino, un’iniziativa per far fiorire l’informazione sulla sclerodermia, una malattia autoimmune che coinvolge la pelle e gli organi interni, e per sostenere la ricerca su questa invalidante malattia rara.

L’appuntamento, è stato organizzato per il ventitreesimo anno consecutivo dal Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia GILS, e avrà luogo in 100 piazze italiane. Il ricavato permetterà di avviare due progetti da 25 mila euro l’uno, che saranno assegnati a giovani ricercatori sotto i 40 anni.

«Dal 2008 ad oggi sono stati investiti 1.444.285 euro nella ricerca scientifica e, per quest’anno, abbiamo deciso di finanziare due progetti diversi: il primo clinico epidemiologico, mentre il secondo di ricerca base con finalità traslazionali» dichia Carla Garbagnati Crosti, presidente del GILS. «Lo scopo della Giornata del Ciclamino, però, non è solo quello di raccogliere fondi per la ricerca, ma anche di diffondere conoscenza sulla malattia, in modo da favorire una diagnosi precoce che, in molti casi, può davvero salvare la vita».