World Cancer Research Day, entro il 2030 oltre 21 mln di nuovi casi ogni anno nel mondo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Set 2017 alle ore 10:12am

I ricercatori italiani insieme agli altri scienziati e medici europei, hanno prontamente aderito alla Giornata Mondiale per la Ricerca sul Cancro, il cui motto è appunto «Don’t stand by with crossed arms» e, nella versione italiana, «Per il futuro della ricerca sul cancro non stare fermo. Noi non lo faremo!».

Il World Cancer Research Day si celebra oggi, domenica 24 settembre, indetto dalle associazioni nazionali, in Italia da AIRC, e realtà internazionali della ricerca oncologica, per sensibilizzare la popolazione e sollecitare il suo impegno per la Ricerca sul Cancro, promuovendo gli avanzamenti resi possibili dall’impegno, tempo e passione di un esercito di ricercatori.

Secondo i dati più recenti, ci sono più di mille nuove diagnosi di cancro al giorno e, negli ultimi 12 mesi, i nuovi casi sono stati ben 369mila, 3mila in più rispetto all’anno passato.

Tuttavia, il censimento «i numeri del cancro 2017» mostra anche che oltre 3 milioni e trecentomila persone vivono dopo la diagnosi, il 24% in più rispetto al 2010.