Chi m’ha visto, il film di Alessandro Pondi girato in Puglia con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Set 2017 alle ore 1:30pm


Da giovedì 28 settembre, arriva nelle sale cinematografiche, il nuovo film di Alessandro Pondi, ambientato nella Puglia dei nostri giorni e ispirato a una storia vera.

Il film, girato nel 2016 tra Ginosa, Bari, Mottola, Castellaneta e Conversano, ha come protagonisti Pierfrancesco Favino, Giuseppe Fiorello, Mariela Garriga, Dino Abbrescia, Mariolina De Fano, Michele Sinisi, Maurizio Lombardi, Francesco Longo, Gianni Colajemma, Vito Facciolla e Sabrina Impacciatore.

Chi m’ha visto racconta la strampalata vicenda di Martino Piccione (Giuseppe Fiorello), talentuoso musicista pugliese che decide di «scomparire» per avere più visibilità, con l’aiuto del suo amico Peppino (Pierfrancesco Favino).

Prodotto da Iblafilm, R.O.S.A Production, Rodeo Drive con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, «Chi m’ha visto» è beneficiario del contributo Apulia Film Fund di Regione Puglia pari a 250 mila euro e del sostegno di Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film sono state preventivate spese complessive in Puglia per oltre 660 mila euro e sono stati impiegati 30 lavoratori pugliesi.

Sinossi
Martino è un chitarrista che collabora con i più grandi divi della musica leggera italiana. È bravo, bravissimo, ma nessuno si accorge di lui e la popolarità è un miraggio. Tornato al suo paese natale, complice l’amico di sempre Peppino, organizza la sua sparizione sperando di ottenere un po’ di attenzione. Ma la situazione sfugge loro di mano e le conseguenze saranno inaspettate.

Trailer ufficiale