Salute, da inizio anno 4.652 casi di morbillo: quattro le vittime registrate

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Ott 2017 alle ore 10:51am

Sono 4.652 i casi di morbillo accertati in Italia dall’inizio dell’anno all’8 ottobre. A riferirlo è il ministero della Salute nell’infografica settimanale che fornisce una panoramica sulla distribuzione dei casi segnalati al Sistema di sorveglianza integrata morbillo e rosolia per regione, per fascia di età e stato vaccinale. Quattro le vittime registrate nello stesso periodo dell’anno.

Casi in tutte le Regioni ma l’89% proviene da sette. Parliamo di Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia. Nell’88% dei casi si tratta di persone non vaccinate, nel 6% di persone che hanno ricevuto una sola dose del vaccino.

L’età mediana dei casi è di 27 anni, e la maggior parte (74%) è stata rilevata in persone di età compresa tra i 15 anni. L’incidenza maggiore si è verificata nei bambini sotto l’anno di età. I casi segnalati tra gli operatori del settore sanitari ammontano già a 302.