Milano, con MiMoto debutta il nuovo servizio di scooter sharing elettrico

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Ott 2017 alle ore 6:36am

MiMoto arriva a Milano e propone solo ed esclusivamente veicoli a due ruote completamente elettrici, al fine di intercettare il pubblico degli under35 in un’ottica votata alla sostenibilità ambientale.

L’avventura di MiMoto è partita il 14 ottobre 2017, con 100 motorini gialli targati Askoll — realtà italiana specializzata nella produzione di mezzi elettrici — che approderanno nelle zone di Milano all’interno della circonvallazione esterna. Per accedere al servizio, oltre ad aver compiuto 18 anni ed essere in possesso di Patente B o Patentino per i ciclomotori, sarà necessario scaricare l’app e procedere alla registrazione: il costo per l’attivazione del proprio profilo è di 9,90 euro e comprende 60 minuti di utilizzo dei motorini.

La tariffa al minuto è di 0,23 centesimi di euro, con 0,09 centesimi per ogni minuto di sosta; quella oraria di 6,90 euro e quella giornaliera di 29,90 euro.