Come smettere di fumare con la Citisina, in soli 5 giorni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Nov 2017 alle ore 6:32am


Esiste un rimedio naturale che pochi conoscono ma che è stato recentemente validato da numerosi test scientifici in quanto efficace nello smettere di fumare. Si tratta di una molecola denominata citisina che può anche essere preparata dal proprio farmacista. I risultati ottenuti sui soggetti fumatori sembrano essere molto entusiasmanti. Il farmaco, però, non è esente da effetti collaterali, tant’è che deve essere prescritto dal medico di base. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla citisina.

La Citisina è un alcaloide completamente naturale che si trova in alcune piante della famiglia della Fabacee. E’ uno dei vegetali più utilizzati per estrarre il principio attivo, Cytisus laburnum L., una pianta che, viene anche chiamata finto tabacco (fake tobacco).

Diversi studi, sin dal 1960 hanno dimostrato la sua efficacia contro il fumo.

Uno studio pubblicato di recente su Molecular medicine reports ha evidenziato un effetto pro-apoptosi della Citisina nei confronti delle cellule cancerogene. Lo studio ha dimostrato infatti che la molecola è in grado di inibire la crescita delle cellule HepG2 in maniera dose-dipendente.

Dove comprare la Citisina

Questa sostanza è reperibile sotto forma di preparazione galenica o in compresse, quindi si può ottenere solo nei punti vendita dotati di laboratorio interno. La dose media della sostanza è di 1,5 mg. Il costo, inoltre, è molto ridotto e per un mese di terapia può costare un massimo di 35 euro – il cui importo è detraibile in dichiarazione dei redditi. Il preparato è disponibile sia in gocce che in capsule.

I risultati però assicurati. Fa smettere di fumare in soli 5 giorni.