Di polmonite si muore ancora oggi, sia nei Paesi ricchi sia in quelli poveri, ed per questo che è molto importante parlarne. Il 12 novembre di ogni anno ricorre il World Pneumonia Day.

Una polmonite è un’infezione del polmone che può instaurarsi su base batterica, virale o fungina. Quando un’infezione, al di là dell’agente che la sostiene, arriva a interessare il polmone e a infettare gli alveoli polmonari, determina l’instaurarsi di un quadro molto grave, che lo è ancora di più se colpisce in età pediatrica o quando il sistema immunitario è particolarmente compromesso, come può accadere in anziani o altri soggetti a rischio.

Un recente rapporto di Save The Children ha rivelato come ogni anno muoiano a causa della polmonite 1 milione di persone: 4 su 5 sono bambini di età inferiore ai 2 anni.

Vaccinarsi a volte può essere necessario, e si salverebbero milioni di vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.