Grazie ad un innovativo progetto l’Ospedale Humanitas Gradenigo di Torino ‘conquista’ l’Università di Washington e si aggiudica una borsa di studio internazionale di due anni. La struttura di Recupero e Rieducazione funzionale, diretta dal dottor Carlo Mariconda, ha ideato e messo in pratica una tecnica basata sulla Radiofrequenza raffreddata – per controllare il dolore e prevenire l’ulteriore degrado funzionale del ginocchio con grave artrosi nei pazienti che non possono essere sottoposti all’intervento chirurgico di protesi.

“È un trattamento che si esegue in un’unica seduta di circa 45 minuti – spiega Mariconda -: sul ginocchio del paziente viene applicata una sonda ad ago che raggiunge alcune fibre nervose e interrompe il passaggio degli stimoli dolorosi”.

La tecnica, nella fase preliminare del progetto, si è dimostrata efficace in oltre il 70% dei casi. Presentato ad alcuni congressi, il progetto ha il sostegno del professor Mehul Desai, della George Washington University Medical Center.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.