“Salute allo specchio” è il progetto lanciato nel 2013 dall’ospedale San Raffaele di Milano. Insegna alle donne malate di cancro a prendersi cura di loro stesse, a gestire da un punto di vista estetico gli effetti collaterali delle terapie oncologiche.

Un progetto che col tempo è diventato anche un case study i cui dati ora sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Frontiers of Psychology. I risultati sembrano essere molto positivi: curare il proprio aspetto ha registrare degli effetti concreti anche sulla salute delle pazienti affette da cancro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.