Al Policlinico di Bari arriva un’innovativa apparecchiatura, unica in tutta Italia, in grado di curare le maculopatie.

Uno dei disturbi più problematici e degenerativi della vista.

Il macchinario in questione, è chiamato Arc Sterile, ed è utilizzato in ambito militare e per la prima volta anche nel nostro Paese.

Permetterà una procedura accelerata per interventi chirurgici meno complessi che non necessitano dell’apertura del bulbo oculare.

L’Arc Sterile sarà presentato oggi mercoledì 13 dicembre nella Clinica Oculistica del nosocomio barese, dove negli ultimi 3 anni sono stati fatti passi in avanti dal punto di vista della dotazione tecnologica.

Tale apparecchiatura consentirà inoltre un abbattimento delle liste d’attesa migliorando la produttività ambulatoriale e il day service, attraverso un’assistenza rapida e un iter burocratico celere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.