dicembre 29th, 2017

Belle per Capodanno? Ci pensa SkinLabo

Pubblicato il 29 Dic 2017 alle 10:14am

La parola chiave del make up delle feste è LUMINOSITA’. (altro…)

Le 5 piante da tenere in casa per vivere e dormire meglio

Pubblicato il 29 Dic 2017 alle 9:30am

La presenza in casa di alcune piante può rendere migliore la nostra vita. Un recente studio, infatti, condotto da scienziati della Nasa e dell’American College dimostra che alcune piante possono addirittura essere la soluzione ideale per piccoli fastidi domestici, disturbi quotidiani, quali insonnia e problemi respiratori.

Ecco allora quali piante fanno bene alla nostra salute:

1 – Palma Areca

Purifica l’aria, agevola la respirazione e aiuta anche il sonno.

2 – Sempreverde cinese

Rimuove un alto quantitativo di tossine presenti nell’aria ed è in grado di vivere anche con pochissima luce. Perfetto dunque per ogni genere di abitazione.

3 – Pianta ragno

In soli due giorni può ridurre del 90% le tossine presenti nell’aria. Ottima dunque per chi soffre di allergie come quella alla polvere.

4 – Peace Lily

E’ una pianta in grado di mangiare le muffe che insidiano il vostro ambiente domestico, grazie ai suoi fiori bianchi donerà luce alla bella atmosfera romantica.

5 – Aloe Vera

Rende l’aria più respirabile e combatte le sostanze nocive come il benzene e la formaldeide.

Capelli, come realizzare delle romantiche acconciature per Capodanno con le trecce

Pubblicato il 29 Dic 2017 alle 9:00am

Se siete indecise su come acconciarvi i capelli per l’ultimo dell’anno, non avete tempo di recarvi dal vostro parrucchiere preferite, o volete semplicemente cimentarvi voi, con qualcosa di originale e semplice da realizzare, magari con l’aiuto di un’amica, madre o sorella, ecco il tutorial che fa per voi! (altro…)

Come pulire il bagno con prodotti naturali e con velocità

Pubblicato il 29 Dic 2017 alle 6:22am

I bagni sono lo specchio di una casa pulita e ordinata: averli sempre splendenti e profumati è vero orgoglio per tutte! Ma come vincere allora la battaglia dell’igiene, del calcare e delle incrostazioni, senza perdere tempo e fatica? Spendere poco senza utilizzare prodotti troppo aggressivi? (altro…)

Gli abiti da sposa 2018

Pubblicato il 29 Dic 2017 alle 5:39am

La parola d’ordine per il 2018 è ancora una volta ‘romanticismo’. Il tema romantico è sempre quello più in voga per gli abiti da sposa.

Quest’anno, però, in modo particolare, avrà la meglio su tutti gli altri, contraddistinguendo ogni abito.

Le gonne sono vaporose, fluttuanti, dai tessuti leggeri e svolazzanti ma anche più moderne, strizzando l’occhio alle ultime tendenze in fatto di abbigliamento. Sulle passerelle infatti di tutto il mondo gli abiti sono impreziositi da morbide piume e preziose perline e strass per rendere ogni donna incantevole durante la sua giornata di festa, più bella.

Non mancheranno infatti, anche abiti principeschi. Gli stilisti hanno optato per tessuti in organza, pizzo e seta per rimandare al concetto di sposa di altri tempi.

Essi infatti per il 2018 si presentano pomposi, sontuosi ed ingombranti, ma scivolano delicatamente sul corpo esaltandone forme e femminilità.

Chi non ama invece questo stile molto vistoso può sempre optare per qualcosa di più sobrio, modelli classici o a sirena che terminano con un lungo strascico ed esaltano le curve di qualsiasi corpo.

I modelli sono davvero per tutti i gusti. Si passa infatti dagli abiti più comuni a quelli corti e geometrici, con forme strutturate e grafiche, fino ad arrivare al pantalone.

I modelli proposti dalle principali maison, spaziano tra la raffinata jumpsuit e i pantaloni palazzo, a sigaretta, a zampa o addirittura a culotte da abbinare ad una camicetta leggera in pizzo oppure una blusa morbida. Il risultato è uno stile unico e ricercato, originale, versatile e pratico, sfruttabile anche dopo le nozze.

I colori, degli abiti da sposa 2018, sono naturalmente il bianco, il bianco candido, il bianco sporco, l’avorio, il panna, il beige ma anche l’oro e l’argento, per quelli più audaci.

Per una sposa non convenzionale, le nuance virano poi dal rosa pastello all’azzurro chiaro, fino ad arrivare ad un raffinato verde acqua.